Battaglia di Arona e festa della Liberazione: tanti gli appuntamenti ed eventi importanti

L’Amministrazione Comunale di Arona celebrerà il 73° Anniversario della Battaglia di Arona e della Liberazione con un programma ricco di appuntamenti.

Sabato 14 aprile si terrà la cerimonia in ricordo della Battaglia di Arona alle ore 10.30 presso il cimitero di Arona con l’intervento del Sindaco, alla presenza delle Autorità, dei rappresentanti delle associazioni e cittadinanza, il tutto accompagnato dalla Nuova Filarmonica Aronese.

La celebrazione proseguirà alle ore 11.30 presso la Sala Tommaso Moro del Comune di Arona con l’inaugurazione della mostra fotografica “Ciclismo e Resistenza e “A colpi di pedaletratta dal libro di Paolo Reineri e della mostra “dell’Eccidio di Montrigiasco del 16 marzo 1945 e la Battaglia di Arona del 14 aprile 1945”, entrambe ideate e organizzate dall’Associazione culturale Stella Alpina di Pombia.

L’esposizione proseguirà fino al 26 Aprile 2018.

La mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 15.00 alle 18.00.

Prenotazioni per le scolaresche: anpi.arona@tiscali.it.

Mercoledì 25 aprile alle ore 10.00 il ritrovo sul Lungolago Largo Garibaldi, presso la lapide dedicata ai Partigiani trucidati. La commemorazione proseguirà presso il monumento ai Caduti in Piazza de Filippi per la cerimonia in ricordo della Liberazione dal nazifascismo; interverranno il Sindaco e alcuni esponenti dell’ANPI, alla presenza delle Autorità, dei rappresentanti delle associazioni e cittadinanza.

Il Sindaco e Deputato Alberto Gusmeroli commenta:

a 73 anni di distanza il rischio di perdere la memoria su tutto ciò che è stata la ribellione al nazifascismo è un tema attualissimo.

Trasmettere alle nuove generazioni gli ideali di libertà che nella resistenza hanno accomunato tutti gli italiani è fondamentale se vogliamo per il futuro un mondo migliore.

Rispondi