Borsalino in passerella con Valentino

Dopo la lunga crisi industriale passata attraverso una procedura concorsuale,
un’asta fallimentare e lo stop imposto dalla pandemia, Borsalino
torna a crescere. L’arrivo da Gucci di Giacomo Santucci, direttore
creativo, e nuovi manager, ha fatto ripartire il mercato, grazie anche
a partnership come quella, in passerella, con Valentino. L’esperienza
con Valentino è stata un successo e ha portato ad altre collaborazioni e
contaminazioni, aprendo anche il canale verso la Cina. Tra i progetti in
cantiere ci sono altre partnership per allargare la gamma di prodotti e
mettere sul mercato una linea di borse e accessori a marchio Borsalino.