RSA Trecate: monitoraggio e attenzione costanti

«È continua la mia attenzione e dei Servizi sociali del Comune di Trecate sulla situazione delle case di riposo della città: il monitoraggio con i responsabili della RSA Il Melograno e della PRA Casa delle Sorelle Ministre della Carità di San Vincenzo de Paoli è quotidiano e costantemente siamo in contatto e aggiornati sulla salute degli ospiti e del personale»: con queste parole il Sindaco Federico Binatti aveva aggiornato i cittadini durante una diretta Facebook sabato 11 aprile.

Nel “Protocollo d’intesa fra Unità di crisi – Regione Piemonte, Prefetture, Città metropolitana e Province del Piemonte: ulteriori misure di contenimento COVID-19 e indicazioni operative sull’assistenza territoriale e nelle strutture assistenziali e socio sanitarie, ivi comprese le RSA”, sottoscritto il 30 marzo, è prevista, in capo alla Regione Piemonte, la predisposizione di un sistema di mappatura messo in atto dall’Unità di crisi regionale per il monitoraggio continuo delle singole RSA operanti sul territorio e, in capo alle Province, il coordinamento e il controllo circa l’attuazione del Protocollo stesso, d’intesa con le Prefetture territorialmente competenti.

«Un coordinamento importante in un momento difficile come questo – dichiara il primo cittadino – La Provincia di Novara, oltre alla quotidiana partecipazione al Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, ha istituito una Cabina di regia a cui partecipano le associazioni datoriali, gli ordini professionali, le organizzazione sindacali degli operatori, le associazioni di pazienti e familiari, gli Enti locali, gli Enti gestori e l’ASL e che si riunirà da domani con il fine di monitorare quanto sta avvenendo a livello provinciale e tutelare al meglio ospiti e lavoratori».

Per informare i cittadini trecatesi, «tengo a sottolineare che l’attenzione dell’Amministrazione comunale rimane alta pur non essendo una materia di nostra stretta competenza. Le strutture del territorio stanno seguendo le linee guida ministeriali e i protocolli di sicurezza previsti inviati direttamente dall’ASL che si occupa del monitoraggio giornaliero e che sta provvedendo ad effettuare i tamponi. Il Comune, per dovere istituzionale e per solidarietà in un momento di emergenza come quello attuale, si dimostra attento a ogni loro necessità – conclude il Vice Sindaco e assessore ai Servizi Sociali Rossano Canetta – È di oggi la rassicurante notizia ricevuta dalla RSA Il Melograno che i tamponi effettuati sugli ospiti sono risultati tutti negativi. In ogni caso, sarà nostra cura continuare a monitorare la situazione».