“ Siamo Carpignano” e “ Autostrade per l’Italia”: l’inizio di un sodalizio destinato a durare

Il 19 aprile è una data che noi volontari del gruppo “ Siamo Carpignano” ricorderemo come una giornata storica. È in quel lunedì, infatti, che è avvenuto il primo incontro tra noi e alcuni dei vertici di “Autostrade per l’Italia”, per discutere della pulizia dell’area limitrofa al tratto autostradale e della sistemazione dei cavalcavia.

Il nostro obiettivo, come chi già ci conosce sa bene, è la cura a 360° del nostro territorio e, nella fattispecie, del nostro amato comune di Carpignano Sesia: era da tempo che avevamo notato il continuo accumulo di rifiuti in quell’area e segnalare la cosa ci è sembrato un dovere civico e morale dal quale non era più possibile esimersi.

L’ingegner Matteo Preda, coordinatore del Centro Esercizio di Arona e Mauro Lapi, della Direzione I Tronco di Genova hanno messo in luce sin da subito il desiderio di condividere con chi come noi è sul campo ogni giorno qualsiasi tipo di problematica, per lavorare sinergicamente e trovare soluzioni rapide ed efficaci.

Come ha più volte sottolineato il nostro presidente Edoardo Locarni la pragmaticità dell’ente autostradale non può che essere di buon auspicio, abbiamo incontrato piena disponibilità da parte di tutti: segnale del fatto che, se si lavora uniti verso un obiettivo comune, niente è impossibile.

Gli interventi di pulizia sono già iniziati con la rimozione dei RAEE abbandonati, se vuoi unirti a noi o se vuoi solo conoscerci meglio ti basta visitare la nostra pagina Facebook “ SiAmo Carpignano” o chiamare il numero 351 8256061. Insieme si può!